Calcutta

I nostri progetti

Orfanotrofio in Calcutta (INDIA)
Nella periferia di Kolkata (Calcutta, India) nel 2006 abbiamo costruito una casa di accoglienza per bambine orfane.
Attualmente la casa-famiglia ospita 25 bambine con un’età compresa fra 1 e 12 anni.
Quasi tutte le bimbe sono entrate a far parte della ‘famiglia’ pochi mesi dopo la loro nascita o al massimo all’età di 1-2 anni.
Ognuna di loro ha vissuto una tragica storia di abbandono per motivi diversi: morte di uno od entrambi i genitori, madre vittima di violenza ed emarginazione, impossibilità della famiglia o dei parenti a tenere la bimba per estrema povertà, ecc.
Alcune bambine, fra le prime accolte, hanno già lasciato la casa per proseguire gli studi superiori in altre strutture, al loro posto sono entrate altre piccole bimbe.
Nella casa stessa, in apposite stanze adibite ad aule, le bimbe ricevono l’istruzione scolastica mediante insegnanti che vengono dall’esterno.
Oltre al programma scolastico ricevono lezioni di danza e canto.
Per le ragazze più grandi è stato ora attivato un laboratorio per il confezionamento di indumenti in lana. Sono state acquistate 4 macchine per la lavorazione dei filati che le ragazze, con l’aiuto di una istruttrice, stanno imparando ad usare, così da acquisire un mestiere per il loro futuro.
La casa-famiglia è gestita da una suora indiana e da personale ausiliario, sotto la direzione ed il controllo dell’Associazione Progetto Fior di Loto che provvede al mantenimento delle bimbe, di tutto il personale ed ai costi di gestione dell’intera struttura.


I nostri progetti a Calcutta